Summit Parigi Clima, Cambiamento climatico

Martedì 17 ore 20,10 puntuali, presso Studio Yoga Anuttara, Bergamo Via Torretta 10,

meditazioni per sostenere Madre Terra.

L’incontro dura fino alle 22,30, sei invitato/a a partecipare all’intera durata.

Preghiera Collettiva per il Clima: 29 Novembre-11 Dicembre 2015

A Tutti i Centri di Pratica di Plum Village,
A Tutti i Membri dell’Ordine dell’Interessere,
Ai Nostri Sangha in tutto il Mondo,
Ai Nostri Cari Amati Amici,

per dare sostegno all’imminente vertice di Parigi sul clima (COP21) e in solidarietà con il Collettivo globale buddhista sui cambiamenti climatici, Sangha Una Terra, Sangha Custode della Terra di Plum Village e con le comunità di fede di tutto il mondo, chiediamo alla Comunità internazionale di Plum Village di riunirsi e trasmettere la propria energia spirituale a Madre Terra e ai leader politici internazionali, in modo che possano avere il coraggio, la chiarezza, e la compassione per giungere ad un accordo saggio e responsabile.
Come comunità globale abbiamo la tecnologia, abbiamo l’opportunità; quello che ci serve adesso è la volontà politica e collettiva e il coraggio spirituale per agire con decisione per cambiare rotta.

Invitiamo i nostri Sangha ad incontrarsi per respirare, sedersi, e camminare consapevolmente per la Terra, e generare una potente energia collettiva di consapevolezza e compassione. Questa potente energia collettiva è la nostra offerta spirituale per il vertice sul clima di Parigi e la più alta forma di preghiera per il nostro prezioso pianeta.
Queste sono le azioni che possiamo intraprendere come comunità:
1. Iscrivetevi a una Marcia: Domenica 29 novembre vi invitiamo a incontrarvi come Sangha e partecipare a una Marcia Globale per il Clima in un paese o una città vicino a voi. Possiamo contribuire alla Marcia portando la nostra energia collettiva di pace e quiete, godendo di ogni passo con libertà ed una profonda connessione con la Terra. Potete trovare la marcia più vicino a te o creare voi stessi un evento .
2.Non mangiate carne e latticini per due settimane: per tutta la durata del vertice sul clima di Parigi, dal 30 novembre all’ 11 dicembre, vi invitiamo a digiunare da carne e latticini. Potete incontrarvi come Sangha per mangiare un semplice pasto vegano o condividerlo a casa in famiglia. Mangiare in questo modo alimenta la nostra energia di compassione, e possiamo inviare questa energia per sostenere i negoziati di Parigi. Mangiando il nostro pasto, possiamo godere momenti di silenzio per apprezzare il cibo e nutrire la nostra gratitudine e apprezzamento per la Terra. Potete praticare le cinque contemplazioni.
3. Indossate un nastro verde: per queste due settimane, dal 30 novembre all’11 dicembre, vi invitiamo a portare un nastro verde, per aumentare la consapevolezza, tra coloro che vi circondano, della nostra pratica collettiva di consapevolezza e compassione in solidarietà con la Terra durante questo periodo.
4. Incontratevi: Vi invitiamo a partecipare a un incontro di Sangha vicino a voi, e a leggere dai libri di Thay ” Lettera d’Amore per la Terra” e ” L’unico Mondo che abbiamo”. La crescita della consapevolezza nei nostri sangha promuove risveglio collettivo nella società. Potete anche unirvi a incontri e veglie organizzate dai nostri fratelli e sorelle in altre tradizioni di fede e a gruppi di azione per il clima, e offrire la vostra presenza, pace, compassione e sostegno.
5. Scegliete di impegnarvi: Vi invitiamo a riflettere sul vostro stile di vita e a considerare la possibilità di un impegno personale fatto di azioni concrete che riducano il vostro impatto ambientale. Fate sapere a coloro che vivono con voi o al vostro Sangha locale cosa avete intenzione di fare (o non fare), e chiedere il loro sostegno.
Quando meditiamo insieme e camminiamo consapevolmente insieme, amplifichiamo il potere della nostra presenza mentale, concentrazione e compassione. Questa forte energia di consapevolezza sarà sentita in tutto il mondo. Ha il potere di ristabilire l’equilibrio Terrestre e ripristinare l’armonia, visto che siamo niente meno che Madre Terra stessa. Le nostre azioni porteranno a una comprensione collettiva, risveglio collettivo, e cambiamento collettivo.

Non sappiamo quale sarà l’esito del vertice . Ma determiniamo il nostro futuro attraverso il modo in cui viviamo il momento presente, e il modo in cui viviamo la nostra vita quotidiana. La nostra consapevolezza e compassione, e il nostro amore per la Terra si estenderà ben oltre il vertice di dicembre.

Con fiducia e amore,

Thay Pháp Dung

Per conto della Comunità internazionale di Plum Village